5 trucchi per pulire l'acciaio inox

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’acciaio inox, grazie al suo rivestimento cromato, è un materiale duraturo e forte. Questa caratteristica rende gli oggetti in acciaio inox versatili e robusti. Resistono facilmente agli attacchi dell’ossidazione e della ruggine e, se ben trattati, assicurano una lunga durata nel tempo. Se si commettono errori nel pulire l’acciaio inox, la cromatura si intacca, compromettendo la superficie dell’oggetto.
Come ovviare al problema? Semplice! Continuate a leggere. Vi riveleremo 5 validi trucchi per pulire l’acciaio inox in maniera appropriata.

26

Usare un detergente per stoviglie

Uno dei trucchi migliori per garantire la corretta manutenzione dell’acciaio inox consiste in una pulizia quotidiana e regolare. Se si formano delle macchie, dovete rimuoverle immediatamente con un semplice detergente per stoviglie. Applicatelo sulla zona da trattate e strofinate con una spugnetta. Se necessario, potete immergere l’oggetto in acqua tiepida ed ammoniaca, per qualche ora. Questo procedimento favorirà l’eliminazione dello sporco più ostinato.

36

Applicare il bicarbonato di sodio

Se dovete pulire le macchie di bruciato, potete aiutarvi con del bicarbonato di sodio. Spargetene una piccola quantità ed usate un panno morbido per strofinare. Eseguite dei movimenti delicati e ripetete l’operazione fino alla completa rimozione dello sporco. La procedura è ottima anche per pulire le macchie di te e caffé. Vi raccomandiamo di non adoperare pagliette in acciaio inox. Andreste a compromettere irrimediabilmente la pellicola cromata.

Continua la lettura
46

Pulire le incrostazioni con la crema di tartaro

Tra i trucchi per eliminare le incrostazioni più tenaci dell’acciaio inox, uno dei migliori è il cremor tartaro. Prendete un cucchiaio di polvere ed aggiungete qualche goccia di acqua, per ottenere una crema. Applicate il prodotto sulla parte e strofinate con un panno morbido. Fate asciugare, quindi sciacquate abbondantemente. Per un’azione più mirata, potete usare anche del perossido di idrogeno al posto dell’acqua.

56

Togliere il calcare con l’aceto

L’uso dell’aceto di vino è uno dei migliori trucchi per pulire le tracce di calcare sull’acciaio inox. Applicatene una piccola quantità su un panno morbido e strofinate pazientemente, fino alla completa rimozione. In alternativa, potete usare anche del succo di limone. Vanta le medesime proprietà disincrostanti.

66

Lucidare con la farina

Desiderate lucidare l’acciaio inox? Non c’è niente di meglio che la farina! L’unica accortezza che dovete adottare consiste nell’asciugare benissimo l’oggetto, prima del trattamento. Quindi, spargete il prodotto sulla superficie di acciaio e massaggiate con un panno morbido. Risciacquate con cura e controllate il risultato. La superficie in acciaio inox risulterà splendente e brillante.
In alternativa, potete usare anche una piccola quantità di olio d’oliva. Applicatelo sull’acciaio con un batuffolo di cotone e strofinate. Il risultato sarà altrettanto valido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rendere lucido l'acciaio inox in modo naturale

L'acciaio inox è un materiale molto usato anche a livello domestico. Questa lega di metallo ottenuta dall'acciaio e da altri elementi, come l'alluminio, dà vita a prodotti dall'ottima resistenza e durata, come le varie stoviglie ed intere batterie da...
Pulizia della Casa

Come pulire la cucina o il lavello in acciaio inox

L'acciaio inox è il materiale più diffuso nelle cucine. Due sono i principali motivi: la grande resistenza nel tempo e la bellezza delle finiture. L'inox è spesso una componente essenziale nel design del lavello, vasca da bagno, e altri arredi. Leggendo...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio inox

Le pentole in acciaio inox (dal francese inossidabile), grazie alla loro composizione a base di ferro e carbonio, si caratterizzano per la solidità, per l'intensa resistenza all'usura e all'ossidazione, che le rende adeguate alla cottura di svariate...
Ristrutturazione

Come fissare alla parete un corrimano in acciaio inox

Molto spesso, può risultare faticoso o poco pratico salire o scendere le scale di un'abitazione senza che essa possegga un corrimano, soprattutto per una questione di sicurezza dei bambini o delle persone più anziane. Se avete intenzione di fissare...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavandino

Il lavello della cucina dovrebbe essere una delle superfici più pulite di una casa, purtroppo però molto spesso, è pieno di germi. Grazie al lavandino è possibile sciacquare la frutta, la verdura, il pesce, la carne, pulire le pentole, i piatti, i...
Pulizia della Casa

Come lucidare i tegami in acciaio inox

L'acciaio inox, se trattato adeguatamente, ha la possibilità di splendere molto, di contro, se non viene pulito con i giusti prodotti, può presentare numerosi aloni e brutte macchie scure sulla superficie. Per questo vi indicherò due semplicissimi...
Arredamento

Come scegliere il materiale per i piani di lavoro in cucina

Il piano cucina, o il top cucina, è sicuramente la parte esposta maggiormente all'uso quotidiano. Tagliare i cibi, appoggiare le pentole bollenti o preparare degli impasti sono tutte attività che possono facilmente danneggiare il nostro top cucina....
Economia Domestica

Le migliori lavastoviglie a incasso

Ormai l'utilizzo domestico degli apparecchi elettrici fa parte delle nostre quotidiane abitudini e difficilmente si riuscirebbe ad escluderli dalle proprie case. Quando si acquista un grande elettrodomestico, capita spesso di dover decidere se optare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.