5 soluzioni low cost per rimuovere lo sporco

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pulizia e l'igiene in ambito domestico sono fondamentali per il nostro benessere. Non è soltanto una questione puramente estetica. È anche una misura a tutela della nostra salute. Un ambiente insalubre non è certo il miglior luogo in cui soggiornare. Per assicurarci che la nostra dimora sia sempre perfetta utilizziamo tanti prodotti diversi. La maggior parte di essi sono prodotti industriali e composti chimici artificiali. Si tratta di sostanze più o meno nocive, spesso infiammabili. E anche particolarmente costose, in certi casi. Ma per rimuovere lo sporco è davvero necessario spendere un patrimonio? Assolutamente no. Esistono infatti diverse soluzioni low cost per combattere lo sporco. Noi ne scopriremo 5.

26

Acquistare prodotti dalle più funzioni

In commercio potremo trovare alcuni composti adatti ad autoprodurre detergenti dalle varie funzioni. Uno di questi è l'acido citrico, disponibile anche in farmacia in forma di polvere. L'acido citrico è un elemento naturale presente negli agrumi. Diluire l'acido citrico in acqua ci permette di ottenere dell'anticalcare, dell'ammorbidente e del brillantante. Con un solo prodotto avremo 3 effetti diversi sulle nostre superfici.

36

Pulire di frequente

Pulire spesso permette di mantenere l'ambiente in uno stato ottimale. Ma ciò ha diversi vantaggi. Se puliamo spesso, la nostra casa avrà bisogno di interventi meno profondi. Ciò significa utilizzare meno prodotti. Senza accumulare sporco basterà una spolverata. Pulire spesso costa meno tempo e meno fatica, ma ci regala una casa perfetta ogni giorno.

Continua la lettura
46

Utilizzare il bicarbonato di sodio

Oramai non è più un mistero. Il bicarbonato di sodio è un vero amico dell'igiene domestica. Come l'acido citrico, il bicarbonato di sodio svolge più funzioni. Da anticalcare ad antiodore, questo prodotto consente di sgrassare, disincrostare e igienizzare. Il bicarbonato è facile da reperire in tutti i supermercati. È molto utile anche in cucina, specialmente con gli impasti.

56

Fare ricorso ad aceto e limone

Questi due prodotti naturali sono efficacissimi come soluzioni low cost per rimuovere lo sporco. L'aceto, inoltre, rimuove anche i cattivi odori. È infatti presente come componente di tanti detersivi per piatti. Si tratta di due liquidi ammorbidenti, brillantanti, sgrassanti. Non utilizziamoli solo sulle insalate!

66

Usare acqua bollente

La semplice acqua, se bollente, può davvero aiutarci nel rimuovere lo sporco. L'acqua ad alte temperature, infatti, ha un alto potere sgrassante. A tutti noi capita di bruciare qualcosa o di incrostrare teglie e pentole. L'acqua bollente ammorbidisce questo tipo di sporco e aiuta dunque a rimuoverlo con facilità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Arredamento low cost

Nell'attuale periodo di crisi in cui ci troviamo arredare casa può rappresentare una spesa davvero difficile da sostenere. Specie per le giovani coppie, la cui unica fonte di reddito molto spesso è un lavoro precario, è davvero difficile pensare ad...
Arredamento

5 idee low cost per rinnovare la casa

Dopo alcuni anni passati con lo stesso arredamento, con gli stessi colori e con gli stessi accessori, la voglia di cambiare un po' lo stile di casa diventa sempre più forte e decisa. Dopo un po' di tempo infatti, per ridare vita alla propria abitazione,...
Arredamento

5 idee creative low cost per il tuo ingresso

Quante volte siate state in preda di un cambiamento innovativo, di buttare tutto quello che si ha dentro per dare vita nuova alla vostra casa ed a voi stesse. Pensate che cambiare tutto quanto sia la soluzione invece, a volte, basta davvero poco ed a...
Ristrutturazione

Rinnovare casa: 10 idee veloci e low cost

Avete voglia di rinnovare l'arredamento della vostra casa? Mentre guardate le stanze della vostra casa vorreste trasformarle con una bacchetta magica?... Non è impossibile. Con una buona dose di volontà ed un pizzico di fantasia riuscirete in questo...
Arredamento

Come arredare una camera da letto giapponese low cost

Nonostante possa sembrare uno stile di arredamento bizzarro e fuori dal comune, arredare una camera da letto in perfetto stile giapponese è in realtà un'idea originale e fantasiosa, basta infatti un minimo di fantasia per regalare alla stanza da letto...
Arredamento

Idee low cost per rinnovare una cameretta

Se si ha la solita cameretta anonima, si hanno pochi soldi a disposizione e non si accetta l'idea che essa sia poco sfruttata e un po' datata si può rinnovare. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni...
Ristrutturazione

Idee low cost per rinnovare il bagno

Il bagno è la zona meno esposta di un'abitazione. Di certo non si ricevono gli ospiti nel bagno e speso si esclude questa stanza nel mostrare la propria casa ai visitatori. Inoltre, il bagno è il luogo dove cerchiamo relax dopo una lunga giornata di...
Economia Domestica

Come Aumentare La Luce In Casa Low Cost

Se la vostra camera oppure la vostra abitazione risulta essere davvero poco luminosa, questo rappresenta senza dubbio un fastidioso disagio, soprattutto se si prolunga per un lungo periodo di tempo. Infatti, se ad esempio si lavora sulla scrivania, si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.