5 piante che purificano l'aria di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, esistono delle piante che hanno un'intensa capacità di purificare l'aria e ridurre gli agenti batterici eventualmente presenti nell'ambiente. Ricordate infatti, che esistono delle piante di appartamento che hanno una funzione esclusivamente estetica (finalizzata ad abbellire la casa), e piante che sono addirittura in grado di apportare un benefico effetto purificante dell'ambiente casalingo. Se pertanto siete interessati a conoscere ulteriori informazioni sull'argomento seguite i consigli di seguito, vi indicherò le 5 particolari piante che purificano l'aria di casa.

26

L'edera

Ecco la prima bellissima pianta capace di purificare l'aria di casa: l'edera. Questa pianta generalmente, è conosciuta per le sue preziose doti estetiche e per la facilità di cure che richiede (estremamente facili). L'edera ha un potente effetto purificante, e può aiutare a rimuovere eventuali particelle tossiche di feci di animali (ad esempio feci di cani e gatti).

36

Il giglio

Il giglio rientra pienamente nel novero delle piante con capacità purificanti. La pianta si caratterizza per la sua grande bellezza estetica, oltre che per le sue capacità benefiche. La sua più grande proprietà benefica è quella di agire contro spore e fastidiose muffe, ecco perché è consigliabile sistemare la pianta in luoghi umidi come lavanderie o bagni.

Continua la lettura
46

Il ficus

Il ficus è sicuramente una pianta di appartamento molto conosciuta. La difficoltà che purtroppo richiede la cura di questa pianta non deve scoraggiare, perché il ficus è una pianta dotata di un'intensa capacità di ridurre gli agenti inquinanti della casa (che provengono ad esempio da mobili o da tessuti). Si tratta inoltre di una pianta molto adatta alle case in cui sono presenti fumatori, avendo una grande capacità di purificare l'aria contro il fumo della sigaretta.

56

La sanseveria

La sanseveria è un ulteriore pianta di appartamento funzionale, oltre che bella e particolare nella forma. Si tratta di una pianta capace addirittura di agire contro la formaldeide (una sostanza tossica in genere rilasciata dai detersivi usati per pulire e disinfettare la casa); ecco perché è consigliabile collocarla in camera da letto, grazie alla sua capacità di rilasciare ossigeno. Non dimenticate inoltre, che la sanseveria è una pianta molto facile da curare.

66

Lo spatafillo

Ecco l'ultima pianta di appartamento capace di rimuovere gli agenti inquinanti, soprattutto quelli prodotti da vernici e oli (di cui in genere sono rivestiti i mobili). La pianta si presenta esteticamente molto bella, con fiori bianchi e foglie molto lunghe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come progettare un hammam

L'architettura attuale può prevedere la progettazione e la costruzione di abitazioni con stanze tipiche di strutture abitative appartenenti a paesi stranieri. Un esempio è l'hammam (il bagno turco o a vapore) dove è possibile ritrovare il benessere...
Economia Domestica

5 piante da appartamento contro l'inquinamento domestico

Avere delle piante in casa o sul luogo di lavoro è sempre una cosa piacevole e positiva. A volte pero si trascura questo dettaglio da non poco conto per via della luce non sufficiente o per non avere il tempo di prendertene cura. Ma se le piante in casa...
Arredamento

Come arredare correttamente la propria abitazione con le piante

Posizionare delle piante in casa è modo per arredare e dare quel tocco di armonia e profumo che solo loro sanno dare. Tuttavia, la scelta delle piante non deve soprattutto essere casuale, deve essere fatta correttamente rispettando qualche accorgimento....
Pulizia della Casa

Come purificare l'aria in modo naturale

Purificare l'aria della nostra casa è importante per garantire la nostra salute, prevenendo l'insorgere di allergie e l'assimilazione di particelle tossiche da parte del nostro organismo. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come rendere...
Pulizia della Casa

Come purificare l'ambiente di lavoro

Lavorare è indispensabile se si vuole condurre una vita serena, agiata e tranquilla. Tuttavia quando si lavora in ufficio oppure in ambienti chiusi è fondamentale purificare il più possibile l'ambiente di lavoro per evitare la proliferazione di microorganismi...
Arredamento

Come creare un angolo zen in casa

Poiché la vita odierna, imprevedibile e stressante, rende sempre più difficile trovare tranquillità e relax, una delle poche opzioni disponibili è quella di creare un rifugio di pace nel comfort di casa nostra. Questo è il motivo per cui i principi...
Economia Domestica

Come fare un depuratore d'acqua portabile

Partendo dal presupposto che in Italia, nella maggior parte delle città l’acqua è già buona da bere così come sgorga dal rubinetto, resta il fatto che in molti casi gli impianti idrici domestici sono stati realizzati in tempi non recenti. Infatti...
Arredamento

Come arredare un corridoio largo e lungo

Il corridoio lungo è una peculiarità di molte case: spesso viene lasciato completamente deserto, abbellito qua e là da quadri appesi alle pareti che rimpiccioliscono l'ambiente, togliendo aria alle pareti e creando una strana sensazione di soffocamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.