5 modi per usare il té in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da sempre il te, rimane una delle bevande più apprezzate al mondo, per la sua raffinatezza e per il suo gusto unico e delicato. Esistono in commercio davvero centinaia di tipologie di te, che vengono apprezzate e bevute in svariate occasioni. Molti non sanno però che il te, può anche essere utilizzato come ingrediente da sfruttare all'interno della propria abitazione per molte altre cose. Il te infatti viene usato per le faccende domestiche, per migliorare l'aspetto estetico e per molte altre faccende o situazioni. In questa lista vi indicheremo, 5 modi differenti per usare il té in casa.

26

Pavimenti

Molti non sanno che grazie alle sue proprietà incredibilmente disinfettanti e grazie
al suo profumo particolarmente invitante, il te viene spesso utilizzato per la pulizia e la lucidatura dei pavimenti in ceramica o in cotto. Potete infatti utilizzare le tipologie di te che preferite, per pulire tutti i pavimenti della vostra abitazione, mescolando naturalmente il te con dell'acqua calda.

36

Mobili

Per sfruttare le proprietà del te in casa, potete anche decidere di utilizzarlo per lucidare e nutrire i mobili in legno. Oltre a nutrire in profondità il legno, il te è neanche in grado di togliere tutte le macchie che spesso si formano a causa dell'umidità sul legno molto vecchio. Potete scegliere di utilizzare un classico te oppure optare per un te nero molto forte.

Continua la lettura
46

Specchi

In casa il te può anche essere sfruttato per le sue proprietà e per il suo profumo, per pulire ed eliminare la sporcizia presente su vetri e specchi. Potete inserire il te in un contenitore spray e spruzzarlo direttamente su uno specchio. Eliminate le tracce di te e di sporco utilizzando un panno antistatico e senza pelucchi ed otterrete una superficie lucente e pulita.

56

Macchie

Il te può anche essere utilizzato in casa come ingrediente di per rimuovere le macchie di unto e di olio causate da schizzi vari che possono fuoriuscire da padelle e pentole, durante la cottura di pesce, salse o durante la frittura di qualsiasi cibo. Potete infatti immergere una pezza all'interno di una tazza piena di te, per eliminare l'unto dalle superfici.

66

Cattivi odori

Per finire potete anche sfruttare le proprietà del te per eliminare tutti i cattivi odori presenti in casa. Se avete cucinato degli ingredienti puzzolenti come ad esempio del broccolo o del pesce fritto, potete eliminare questo forte odore fastidioso dalla vostra casa, facendo bollire in una pentola dell'acqua calda con dentro delle bustine di te di ogni tipo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come usare l'alcool nelle faccende di casa

Negli ultimi tempi si va sempre più diffondendo l'uso dei metodi naturali per la pulizia della casa, in quanto oltre ad essere efficaci, non sono aggressivi come i prodotti che giornalmente usiamo. Tuttavia, forse non tutti lo sanno, ma l'alcool può...
Pulizia della Casa

Ricette per un detersivo per pavimenti fai da te

Avete idea di quanti componenti chimici contenga un normale detersivo per pavimenti? Tanti, anzi troppi e sono sostanze che magari non danneggiano le superfici lavabili ma danneggiano la nostra pelle e minano la nostra salute. Purtroppo non si può fare...
Economia Domestica

Come svolgere le faccende domestiche

Fare le pulizie è un'attività pesante e noiosa che eviteremmo volentieri. Allo stesso tempo, però, nessuno ama vivere tra la sporcizia e la polvere. Per evitare di accumulare lavoro ed alleggerirne il carico, bisognerebbe procedere organizzando un...
Pulizia della Casa

Come usare il limone nelle faccende domestiche

Il limone, oltre che per preparare una rinfrescante limonata casalinga, può essere utilizzato per la pulizia della casa. Si tratta infatti di un ottimo alleato per svariati lavori domestici, compreso il bucato. Il succo di limone, da solo ed in combinazione...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori banali che poi ci costringono a ripetere l'operazione, o peggio a rovinare la finitura di cui si compongono, è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Per...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie vegetali, di sostanze chimiche, di ruggine e di unto dai divani e poltrone

Quando si tratta di pulire lo sporco più ostinato soprattutto dai tessuti particolari le casalinghe vanno davvero in crisi. Il livello di difficoltà aumenta se si tratta di togliere macchie vegetali, di sostanze chimiche, di ruggine o di unto dai divani...
Pulizia della Casa

Come sgrassare il lavandino

Se non è stata eseguita la pulizia del lavandino da parecchi giorni sicuramente si sono formate delle incrostazioni. In questo caso è difficile decidere da cominciare per sgrassarlo efficacemente. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili...
Pulizia della Casa

Come organizzare le pulizie di casa

Le pulizie del nostro appartamento sono un appuntamento che possiamo al massimo posticipare, ma a cui proprio non possiamo certamente dire di no: avere una casa sempre in ordine e perfettamente pulita, infatti, non serve solamente quando abbiamo degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.