5 modi per pulire un rasoio elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il rasoio elettrico è il miglior modo per accorciare la barba o toglierla del tutto. La pulizia del rasoio elettrico deve essere eseguita ad ogni utilizzo per evitare che le lame si possano danneggiare e per l'igiene dell'accessorio stesso.
In questa guida vi suggerirò 5 modi per pulire un rasoio elettrico semplicemente.

27

Pulirlo sotto l'acqua

Per pulire il rasoio elettrico il primo metodo comune è quello di sciacquarlo sotto l'acqua corrente. La pulizia sotto l'acqua corrente è quella più efficace ma deve essere eseguita solo con i modelli che consentono di immergere la testina in acqua. Leggete quindi il foglio illustrativo del vostro rasoio prima di pulirlo così. Per sicurezza inoltre evitate di immergere la testina del rasoio elettrico in acqua quando è ancora in funzione.

37

Pulirlo con un pennello

Per pulire un rasoio elettrico che non può andare in acqua esistono molte alternative.
La prima alternativa per pulire il rasoio è quella di utilizzare un pennello. Solitamente nella confezione del rasoio viene fornito un pennello per la pulizia ma qualsiasi altro pennello a setole morbide andrà bene. Per pulire il rasoio elettrico con il pennello smontate la testina e spazzolatela. Successivamente spazzolate anche la parte sottostante e rimontate il tutto.

Continua la lettura
47

Pulirlo manualmente

Un altro modo per pulire il rasoio elettrico è quello di azionarlo. Ponendo il vostro rasoio elettrico semplicemente sopra il lavandino e azionandolo potrete vedere tutti i residui di peli cadere. Mentre azionate il rasoio date anche qualche colpetto sbattendo il manico dello stesso sul palmo della mano. Con questo movimento favorirete la caduta dei peli e la pulizia del rasoio.

57

Pulirlo con l'aria compressa

Se volete pulire a fondo il vostro rasoio elettrico potrete anche utilizzare l'aria compressa. Presso un supermercato o un negozio di informatica potrete acquistare una bomboletta spray ad aria compressa. Questa vi sarà molto utile per soffiare via lo sporco dal vostro rasoio.
L'utilizzo della bomboletta spray è molto intuitivo. Vi basterà scuotere la bomboletta ad aria compressa e soffiare l'aria, premendo l'apposito pulsante, per eliminare ogni residuo si peli dal rasoio elettrico.

67

Pulirlo con fazzoletti e bastoncini cotonati

Infine, per pulire il vostro rasoio elettrico, potrete utilizzare un semplice fazzoletto e dei bastoncini cotonati. Spegnendo il rasoio elettrico e ripulendolo con un fazzoletto di carta, prestando molta attenzione alle lame, potrete eliminare la maggior parte dello sporco. Utilizzando invece i bastoncini cotonati potrete eliminare i peli incastrati nel rasoio elettrico e raggiungere anche i punti più difficili da pulire.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 modi per rimuovere i pelucchi dagli indumenti

Quante volte vi sarà capitato di riempire i vostri cappotti di pelucchi di vario tipo, di polvere e di piccoli puntini bianchi difficili da rimuovere con le mani. Per non sembrare disordinati e per apparire sempre al meglio, è importante rimuovere i...
Pulizia della Casa

Come eliminare i pelucchi

Ogni volta che indossate una maglia, di cotone, di lana o di cachemire, se non fate particolare attenzione a non strofinare il maglione ovunque, sicuramente, si formeranno degli antipatici pelucchi su tutta la superficie del maglione, soprattutto nelle...
Ristrutturazione

Come realizzare un bagno nel sottotetto

Realizzare un bagno nel sottotetto, che sia funzionale, utile, ben strutturato e magari anche carino da vedere, è un ottimo modo per risparmiare spazio e sfruttare al massimo le potenzialità di situazioni abitative di dimensioni ridotte come piccole...
Ristrutturazione

Come proteggere la casa dai fulmini

La forza della natura non si ferma di fronte a nulla, ma questo non deve scoraggiarci, piuttosto dovrebbe portarci a trovare tutte le soluzioni possibili per poterci proteggere al meglio. Si pensa sempre che dentro casa si sta protetti e al sicuro da...
Pulizia della Casa

Come pulire gli specchi

Pulire gli specchi di casa non è cosa semplice: schizzi d'acqua e sapone, dentifrici, schiuma da barba, il tutto mescolato con la fastidiosissima polvere che si accumula giornalmente, rendono lo specchio del bagno un vero e proprio campo di battaglia....
Ristrutturazione

Come verniciare una finestra in legno

La verniciatura delle finestre in legno è un'operazione tanto semplice quanto divertente, ma affinché questa venga eseguita in modo idoneo e corretto è opportuno, prima di accingersi ad iniziare il lavoro, tenere presenti alcuni elementi fondamentali:...
Economia Domestica

Come ridurre gli sprechi di acqua in casa

Oggi, siamo abituati ad avere l'acqua sempre a nostra disposizione, sia in casa, sia in ufficio, sia nelle scuole: quello che molti non riescono a comprendere è che l'acqua è in assoluto il bene più prezioso che possediamo, ed è indispensabile per...
Pulizia della Casa

Come pulire la doccia, le piastrelle e le fughe

La pulizia accurata della casa è un must se volete apparire accoglienti quando arrivano ospiti, La zona più difficile da pulire e più a rischio di germi e batteri è certamente il bagno. Essendo frequentato da tutti i membri della famiglia e dai visitatori,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.