5 metodi per sturare scarichi e lavandini

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

A tutti noi è capitato, almeno una volta, di avere a che fare con uno scarico lento. Magari si entra in doccia e, durante un momento di puro relax, notiamo la formazione di un ristagno d'acqua, magari a causa dell'accumulo di capelli lungo il tubo. Oppure mentre laviamo i piatti il lavandino rimane otturato. In alcuni casi la gravità della situazione potrebbe costringere a interrompere l'azione che si stava svolgendo. Potrebbe inoltre sconvolgere i piani che si avevano in mente per la giornata. Non sempre si ha il tempo o l'intenzione di chiamare un idraulico professionista per risolvere i nostri problemi. L'ideale è trovare delle soluzioni rapide ed economiche, attuabili tramite l'utilizzo di prodotti facilmente reperibili in casa. Qui presentiamo 5 semplici metodi per sturare scarichi e lavandini.

29

Occorrente

  • bicarbonato di sodio
  • sale grosso da cucina
  • aceto
  • bibite gassate
  • sturalavandini
  • fil di ferro
  • acido citrico
  • acqua bollente
39

Il metodo più semplice e tra i più efficaci prevede l'utilizzo di elementi semplici, come il bicarbonato di sodio, il sale grosso da cucina e acqua bollente. Versiamo sopra lo scarico quattro o cinque cucchiai di sale grosso e quattro o cinque cucchiaini di bicarbonato di sodio. Dopodiché versiamo una pentola di acqua bollente. Ripetere la procedura più volte fino a quando non notate qualche cambiamento.

49

Il secondo metodo è quello dell'aceto e bicarbonato di sodio. Se messi insieme creano una reazione chimica che agisce proprio negli scarichi utile per sturarli. Versiamo perciò inizialmente aceto e bicarbonato seguito da una bella pentola di acqua bollente o molto calda. Ripetiamo anche qui la procedura più volte fino a ottenere il risultato desiderato.

Continua la lettura
59

Il terzo metodo prevede l'uso di acqua calda, di uno sturalavandini e del fil di ferro. Sicuramente lo sturalavandini è lo strumento più diffuso e usato dagli idraulici. Proviamo ad aiutarci con questo attrezzo, magari usando anche un fil di ferro infilandolo nello scarico. Ogni tanto versate dell'acqua bollente per smuovere l'ingorgo.

69

Nel quarto metodo si utilizzano delle bibite gassate, che possono aiutare a stappare i vostri scarichi intasati. Sono a base di sostanze che aiutano a liberare gli scarichi domestici. Versiamole nello scarico otturato e lasciamole agire qualche ora. Ovviamente sono efficaci solo in caso di scarichi poco otturati e solo rallentati.

79

Il quinto e ultimo metodo prevede l'uso del bicarbonato di sodio unito all'acido citrico. L'unione delle due sostanze crea una reazione chimica utile al nostro scopo. Versiamo nello scarico mezzo bicchiere di acido citrico, seguito da mezzo bicchiere di bicarbonato e da un litro e mezzo di acqua bollente. Attendiamo che faccia effetto. Ripetiamo se l'ingorgo è particolarmente ostinato.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitiamo di respirare i fumi prodotti dalle reazioni chimiche, in particolare del miscuglio del bicarbonato di sodio con l'aceto o l'acido citrico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come liberare i tubi di scarico ingorgati

Capita spesso che il lavabo di casa s'ingorghi proprio a causa di residui di cibo e di sporco, che vanno ad insediarsi nei tubi di scarico. È veramente molto faticoso, però non dovrete impazzire in quanto per come liberare i tubi di scarico ingorgati,...
Pulizia della Casa

Come preparare uno sturalavandini naturale e non tossico

La nostra vita caotica e il continuo utilizzo di lavandini, vasche, docce e pile che ne comporta, può aumentare la frequenza dell'otturazione dei tubi. Capelli, peli, piccoli oggetti, bucce, briciole di cibo e simili, per quanto minuscoli possano essere,...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente lo scarico del lavandino

Un lavandino con lo scarico intasato è un problema abbastanza comune nella maggior parte delle case. Non dovrebbe accadere troppo spesso, ma quando succede crea disagio in quanto l'acqua defluisce con lentezza o, nel peggiore dei casi, rimane nel lavandino....
Pulizia della Casa

Come sturare il WC intasato

Se quando il WC è intasato non potete fare altro che mettervi le mani nei capelli, non disperate: nella maggior parte dei casi non è necessario chiamare un idraulico, infatti in questa guida imparerete a sturare il vostro scarico in meno di cinque minuti....
Pulizia della Casa

Come prevenire le infestazioni di blatte e scarafaggi

Con l'arrivo dell'estate non è difficile trovare infestazioni di blatte o scarafaggi in giro per la casa. Non sempre accade ma spesso capita se vi trovate vicino ad un cantiere o ad uno scavo. Data la pericolosità dei batteri che trasportano questi...
Pulizia della Casa

8 metodi naturali per pulire gli scarichi domestici

Tutti odiano uno scarico intasato, ma puoi considerare un'alternativa naturale per risolvere il problema. Non è necessario ricorrere a chiamare un idraulico o versare bottiglie di sostanze chimiche pericolose. Con 8 metodi naturali è possibile pulire...
Pulizia della Casa

Come sturare il lavandino della cucina

Il lavandino della cucina viene normalmente utilizzato per lavare le stoviglie quali piatti, bicchieri, posate e pentolame, le quali sono spesso sono molto sporche di residui alimentari che, il più delle volte, inevitabilmente finiscono nello scarico...
Pulizia della Casa

Come fare in caso di ostruzione del wc

Se un WC si ostruisce si verifica una situazione di grande difficoltà all'interno di una casa. La prima cosa che viene in mente è certamente quella di chiamare un idraulico; egli in pochi minuti potrebbe riportare la situazione alla normalità. Questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.