5 consigli per tenere il box doccia pulito

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra tutti gli ambienti della casa, il bagno è forse quello di cui dobbiamo avere più cura ed attenzione. È il posto più utilizzato da chi vive in casa, ma è al servizio anche degli ospiti. Per questo motivo deve essere ben pulito. Il box doccia, oltre alla sua funzione principale, è diventato ormai un elemento di arredo. Come tale, ha bisogno di cure e manutenzione continue. Vediamo quindi insieme 5 consigli per tenere il box doccia pulito.

26

Rimuovere i capelli dallo scarico

La nostra chioma si rinnova ogni giorno e può capitare di perdere un po' di capelli. Succede soprattutto durante lo shampoo. Quando facciamo la doccia, perdiamo molti capelli e questi facilmente raggiungono lo scarico. Preoccupiamoci quindi di rimuoverli per far sembrare immediatamente il box doccia più pulito. L'utilizzo di una griglia sullo scarico ci faciliterà ulteriormente il lavoro. Questa infatti raccoglie tutti i capelli, lunghi e corti che siano, evitando che intasino le tubature. Terminata la doccia, basterà toglierli e gettarli nel cestino, per non avere bisogno dell'idraulico.

36

Eliminare residui di sapone e schiuma dalle ante del box doccia

La principale fonte di sporco del box doccia sono le tracce di sapone e di schiuma. Durante la doccia è impossibile evitare di sporcare le ante del box con i detergenti per il corpo e capelli. Come fare quindi per ovviare a questo inconveniente? La soluzione esiste ed è molto pratica, alla portata di tutti. Basterà infatti sciacquare semplicemente le ante del box prima di uscire dalla doccia. L'acqua porterà via il sapone dal box doccia, evitando incrostazioni e patine. Trascurando questo passaggio, a lungo andare diventerà sempre più difficile rimuoverle dal box doccia.

Continua la lettura
46

Chiudere bene i rubinetti

Il calcare proveniente dall'acqua si deposita sulle parti in metallo e sulla ceramica, danneggiando le superfici del box doccia in modo irreparabile. Il calcare è un componente dell'acqua corrente che nel tempo, goccia dopo goccia, si deposita formando incrostazioni. Le concentrazioni di calcare dipendono dalla durezza dell'acqua. Per evitare la formazione di queste incrostazioni chiudiamo in modo corretto i rubinetti dell'acqua dopo l'utilizzo. Questa soluzione serve anche a non sprecare questa risorsa preziosa e ad avere un consistente risparmio in bolletta. Mentre le incrostazioni di piccola entità si possono rimuovere con prodotti naturali, quelle più ostinate necessitano di prodotti specifici.

56

Evitare l'uso di detersivi corrosivi

Ogni superficie va trattata con il detersivo adatto. Le parti che compongono il box doccia sono di materiali diversi: vetro, porcellana, acciaio e così via. L'uso di un prodotto non specifico potrebbe compromettere l'estetica del box doccia. Infatti alcuni detersivi, a contatto con superfici inadatte, diventano corrosivi e le danneggiano.

66

Effettuare periodicamente una pulizia approfondita

La pulizia del box subito dopo la doccia non ne esclude altre più approfondite con scadenza periodica. Infatti dobbiamo proteggere il box doccia anche dai batteri e dalla polvere. L'ideale è allora pulire a fondo ed igienizzare il bagno una volta a settimana, compreso il box doccia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 modi per eliminare il calcare

Molto spesso il calcare è il nemico di tutti gli angoli non solo del bagno, ma anche della cucina e di tutte quelle superfici che si trovano vicino all'acqua. Esistono diversi metodi sia naturali che chimici, che possono aiutarvi ad eliminare il calcare...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare in bagno

Il bagno è sicuramente uno degli ambienti della casa che risente maggiormente del calcare. Questo è causato dall'utilizzo dell'acqua corrente che porta con se quantità più o meno consistenti di calcare; se non si interviene subito per rimuoverlo,...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare con prodotti naturali

L'eccessiva presenza di calcare nell'acqua, chiamato anche Carbonato di Calcio (CaCo3), spesso e volentieri lascia antiestetiche incrostazioni, dai rubinetti ai box doccia, dalla caffettiera alla lavastoviglie.Sarà capitato a chiunque di dover combattere...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare

La maggior parte dell'acqua presente sul nostro territorio è ricca di calcare, a causa della sua origine. Molto spesso il calcare presente nell'acqua può costituire un vero e proprio problema per le tubature della nostra casa, depositandosi all'interno...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni di sporco dai sanitari

Il bagno è il luogo dove si insediano numerose quantità di germi e batteri ed è per questo motivo che va pulito frequentamente e anche con una certa cura. Oltre a questi bisogna considerare anche le numerosi incrostazioni di calcare che si formano...
Pulizia della Casa

Calcare in bagno: trucchi per prevenirlo

Il bagno, è un luogo in cui si deve star bene, ci si deve rilassare facendo una doccia e deve dunque essere sempre ben pulito e ordinato. Uno dei nemici principali non solo dei sanitari ma soprattutto dei rubinetti del bagno, è il calcare. L'acqua calcarea,...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dalle pentole

Se siete voi che in casa vi occupate della cucina, conoscerete sicuramente macchie di calcare sulle pentole, bicchieri e quant'altro. Queste macchioline non indicano sporco, ma sono altrettanto fastidiose. Quindi, in questa semplicissima guida, vi spiegheremo...
Pulizia della Casa

Come togliere i segni di calcare intorno ai rubinetti

Il calcare minaccia ogni superficie a contatto con l'acqua, dai rubinetti agli elettrodomestici. Se nel caso dei primi è visibile esternamente, nella lavatrice o nel frigorifero si accumula all'interno compromettendone il funzionamento. Il calcare, o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.