5 consigli per non sprecare il cibo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cibo, questa fonte alimentare necessaria per la sopravvivenza, va accuratamente consumato senza sprecarlo, poiché il gesto rappresenterebbe una sorta di oltraggio verso quelle persone che purtroppo patiscono la fame, e che nel mondo sono tantissime. Se dunque abbiamo intenzione di evitare lo spreco, è importante conoscere alcune regole che prevedono sia la conservazione a lungo termine, che il modo per consumarlo nei primi giorni successivi alla loro preparazione. Nei passi che seguono, troviamo dunque una lista con 5 consigli per non sprecare il cibo.

26

Congelare le verdure in piccole porzioni

Se abbiamo delle verdure crude che non intendiamo cuocere o lessare per intero, le possiamo congelare in piccole porzioni, regolandoci su quante ne consumiamo in base al numero di componenti della famiglia. Il vantaggio consiste dunque di non sprecarle e di separarle in vari sacchetti specifici per alimenti.

36

Separare la carne in pochi pezzi

Lo stesso discorso fatto per le verdure, vale anche per la carne; infatti, se ne acquistiamo un buon quantitativo e non intendiamo cuocerla tutta, proprio per evitare lo spreco qualora ne dovessero avanzare parecchie fette, conviene separarle in pochi pezzi (magari tre fettine per confezione), e consumarle all'occorrenza in base alle nostre esigenze.

Continua la lettura
46

Biscottare il pane avanzato

Molte volte quando in casa troviamo del pane avanzato, anzichè utilizzarlo, lo buttiamo, oppure nella migliore delle ipotesi ne facciamo mangime per gli animali. Se tuttavia intendiamo invece riutilizzarlo nel migliore di modi come alimento quotidiano, lo possiamo biscottare nel forno, e poi ricavarne del pan grattugiato per preparare cibi al gratin, oppure lasciarlo a fette per creare delle gustose bruschette, da condire con ogni tipo di alimenti come pomodoro, pesto, alici marinate e burro, tonno e tanto altro.

56

Usare formaggi freschi per condire la pasta

Se acquistiamo ad esempio un kg di ricotta da usare per arricchire degli antipasti, e ne avanza un bel po', per evitare sprechi e quindi buttarla, specie se fa molto caldo e la lasciamo fuori dal frigo, conviene invece il giorno successivo, condire la pasta appositamente preparata con del filetto di pomodoro e magari con l'aggiunta di carne macinata.

66

Mettere il pesce fresco in salamoia

Una buona abitudine per evitare sprechi, è quella che riguarda la conservazione del pesce; infatti, invece di buttarlo perché avanzato, possiamo consumarlo anche dopo molti giorni con un metodo semplice e funzionale. Nello specifico si tratta di metterlo sotto sale e lasciarlo cuocere con questo metodo naturale. La salamoia serve per evitare che deperisca e per alcuni tipi (gamberi), è davvero un modo ideale per renderlo ancora più gustoso, e senza rinunciare alla freschezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare il frigorifero e sprecare meno

Non sempre si ha il tempo di organizzare e riordinare il frigorifero seguendo uno schema ben preciso. Tuttavia è necessario disporre gli alimenti per tipologie, sfruttando appositamente gli spazi dell'elettrodomestico, in maniera tale da avere sempre...
Economia Domestica

Consigli per ridurre lo spreco di carta

Negli ultimi anni il consumo e lo spreco di carta sono aumentati notevolmente. Negli uffici e in casa si fanno decine e decine di stampe o fotocopie e molto spesso, non ci si rende nemmeno conto di quanta carta si spreca attraverso riviste, volantini,...
Economia Domestica

Come fare il bucato senza sprechi

Fare il bucato è sicuramente un'attività noiosa (oltre ad essere dispendiosa di energia e tempo) ma necessaria. Sapevate che con qualche piccolo accorgimento potete avere un bucato perfetto senza sprechi eccessivi di acqua ed elettricità? In questa...
Economia Domestica

Come risparmiare sulle spese di casa

Attualmente stiamo vivendo in un difficile tempo di crisi economica, quindi, diventa fondamentale. Se si vuole continuare a vivere in modo dignitoso e senza troppe rinunce bisogna ottimizzare le spese. A volte, senza neanche rendercene conto, finiamo...
Pulizia della Casa

10 consigli per risparmiare sulle pulizie di casa

Per risparmiare sulle pulizie di casa si possono adoperare molti accorgimenti. Spesso, a causa del ritmo frenetico della vita, ce lo dimentichiamo andando a sforare il budget mensile. Nella guida che segue, potrete leggere 10 consigli per risparmiare...
Economia Domestica

Come consumare meno energia elettrica

Con l'avanzare della crisi, dei continui aumenti anche sui beni primari, la tassazione altissima e la disoccupazione da record, il panorama economico non è sicuramente dei migliori. Al fine di agevolare le nostre finanze, non ci resta che imparare a...
Economia Domestica

10 consigli per risparmiare sulla spesa alimentare

Oggi giorno risparmiare sulla spesa alimentare è molto importante e vitale per una semplice famiglia, qualsiasi esso sia il numero effettivo dei componenti in casa. Farla infatti non è per niente un compito facile sia per la donna che per l'uomo, perché...
Ristrutturazione

Come rendere un vecchio casale ecosostenibile

Avere rispetto per la natura è molto importante e ci sono molti modi per farlo: non costruire o disboscare alcune zone protette, effettuare la raccolta differenziata, non sprecare i beni comuni quali l'acqua, ecc. Aiutare il pianeta a non peggiorare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.