5 consigli per la zona studio nella camera dei bambini

tramite: O2O

Introduzione

La camera dei bambini si evolve nel tempo contemporaneamente alla loro crescita. Con gli anni i bisogni e le necessità dei bambini cambiano. Noi genitori abbiamo il compito di modificare la camera dei nostri bambini per soddisfare le loro esigenze. Con la frequenza scolastica hanno bisogno di una zona per lo studio nella propria camera. Seguiamo questi 5 consigli per creare la zona studio nella camera dei bambini.

15

Collocarla in una zona illuminata

Prima di progettare la zona studio nella camera dei bambini bisogna considerare il fattore illuminazione. Quando si studia, la luce naturale ed artificiale, che entra nella camera deve avere delle caratteristiche ben precise. Evitiamo di posizionare la scrivania all'interno della camera in modo che la luce faccia riflesso e riverbero sulle pagine del libro o del quaderno. Cerchiamo di sfruttare il più possibile la luce naturale, quella migliore per la salute degli occhi dei nostri bambini. Se possibile posizioniamo la scrivania in modo che la luce arrivi sulla superficie lateralmente. Quindi rivolgiamo il suo lato corto verso la finestra.

25

Scegliere i complementi d'arredo in base alle dimensioni della camera

La dimensione della camera condiziona notevolmente tutte le nostre scelte per quanto riguarda l'arredamento. Se la camera è molto piccola, optiamo per dei mobili compatti, magari una scrivania a scomparsa. In alternativa acquistiamo dei letti a castello e creiamo la zona studio al di sotto. Nel caso contrario possiamo scegliere tra una gamma di complementi d'arredo più vari. Cerchiamo comunque di dare delle dimensioni contenute alla zona studio. In questo modo i bambini si sentono protetti e si concentrano maggiormente.

Continua la lettura
35

Coinvolgere i bambini

Prima di rivoluzionare la camera dei bambini è importante ascoltare le loro proposte. La camera appartiene a loro, quindi avranno sicuramente le idee più chiare rispetto a noi. Coinvolgiamoli anche nei lavori manuali. Evitiamo le attività più pericolose, ma si potrebbero occupare delle decorazioni e del posizionamento di piccoli oggetti.

45

Rendere lo spazio pratico e confortevole

Con il passare del tempo i bambini trascorreranno molto tempo seduti alla scrivania sulla loro poltrona preferita. Per questo motivo è importante fornire loro uno spazio nella camera in cui sentirsi comodi e in completo relax. Studiare è un'attività che richiede molto sforzo mentale. Con il passare delle ore si trasforma in sforzo fisico. Scegliamo quindi delle sedie comode e confortevoli. Rendiamo inoltre lo spazio circostante gradevole.

55

Installare mensole e ripiani

In una camera, che include anche la zona studio, non devono mai mancare ripiani e mensole. Posizioniamole sulle pareti in base alle loro necessità. Mettiamo più in basso quelle che devono raggiungere. Qui troveranno i libri ed il materiale per studiare: penne, quaderni, colori e così via. Nei ripiani più alti collocheremo i libri e gli oggetti che i bambini usano meno spesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 consigli su come recuperare ed arredare un piccolo sottotetto

Un sottotetto è uno spazio spesso inutilizzato o adibito a locale di sgombero, ma che invece, qualunque siano le sue dimensioni, può rivelarsi una preziosa ...
Arredamento

10 cose che non dovrebbero mai mancare nella cameretta dei bambini

Oltre ad arredare perfettamente tutte le camere della casa, non bisogna mai tralasciare e dimenticare di arredare in maniera perfetta anche le camerette dei bambini ...
Arredamento

Come arredare la camera da letto

La stanza più intima e personale della casa è sicuramente la camera da letto, luogo del relax e del riposo. Scegliere l'arredo più consono ...
Arredamento

Come illuminare la zona lettura

Tutti quanti leggiamo e tutti quanti desideriamo una zona dove poter leggere i nostri libri tranquillamente e in maniera rilassata, ma uno dei problemi maggiori ...
Arredamento

5 idee creative per rendere più funzionale il tuo studio in casa

Oggigiorno, avere uno studio o un angolo studio in casa, è diventato quasi necessario. Che tu voglia leggere un buon libro, studiare o portarti il ...
Arredamento

Come organizzare la zona ufficio di casa

Possedere una casa grande, porta certamente dei vantaggi e, se intendete organizzare il vostro ufficio in casa potrete risparmiare tempo e denaro. Apriamo gli orizzonti ...
Arredamento

Progettare la camera dei bambini

Progettare la camerette dei nostri bambini è un qualcosa di molto bello e di divertente, in particolar modo se nel progettarla, teniamo pienamente conto delle ...
Arredamento

Come posizionare la scrivania nella cameretta

La camera dei ragazzi riveste, in ogni appartamento, una funzione particolare in quanto dovrà adattarsi, di anno in anno, alla crescita del proprio figlio, o ...
Arredamento

Come accessoriare la camera di un bambino

Arredare ed accessoriare la stanza di un bambino, non è assolutamente complicato: basta avere tanta fantasia per rendere la camera, un accogliente, divertente e sicuro ...
Arredamento

Come preparare una cameretta per un bimbo in arrivo

Avete avuto la notizia più lieta che si possa desiderare e siete in dolce attesa? Bisognerà organizzare e allestire una camera pronta ad accogliere il ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.