10 modi per pulire a costo zero

tramite: O2O

Introduzione

Una bella soddisfazione la si può trarre sia che siamo capaci di apportare un notevole risparmio economico al nostro budget di spesa familiare sia che ci sentiamo attenti al rispetto dell'ambiente. I motivi per voler pulire a costo zero sono comunque tanti e un' altra valida ragione è sicuramente il fatto di voler utilizzare per tale scopo, ciò che abbiamo a disposizione in casa. Se pensiamo ai consigli della nonna sicuramente possiamo attingere ad un bagaglio di consigli preziosi. Ora andremo a spiegare 10 modi per pulire a costo zero.

110

Con acqua e aceto bianco

Possiamo usare l'aceto bianco per pulire tutte le superfici lavabili, escludendo tutte le parti in legno e quei pavimenti che prevedono consigli specifici della casa costruttrice. Per tutti gli altri pavimenti quindi ceramica, cotto che preveda il lavaggio ad acqua, marmo, ecc., dopo aver passato l'aspirapolvere, li laveremo con dell'acqua e mezzo o un bicchiere di aceto bianco. Se il pavimento in marmo ha perso un pochino la lucentezza e si è opacizzato nel lavaggio, un ottimo modo per farlo ritornare a splendere è quello di lavarlo con acqua e alcool rosa, ed ecco che ritornerà brillante e non sarà scivoloso.

210

Con sale grosso e bicarbonato

Per quanto riguarda una pulizia più approfondita della cucina quindi di piastrelle, piastra del fornello, utensili e tutte le superfici lavabili, un ottimo modo per sgrassare e pulire è quello di utilizzare l'acqua di cottura delle patate. Quindi non buttatela via se le avete cucinate! Ha un ottimo potere sgrassante e va bene per pulire tutta la cucina. Dopo basterà risciacquare con acqua e asciugare con un panno. Per quanto riguarda i fornelli del gas e il forno, mettere su una spugna umida del sale grosso e del bicarbonato poi strofinare, risciacquare e asciugare con un panno. Se particolarmente unti, utilizzare acqua molto calda. (proteggere le mani con i guanti).

Continua la lettura
310

Con acqua e bicarbonato di sodio

Per pulire i sanitari prepareremo in un contenitore in plastica una miscela composta da: mezza tazza d'acqua, 2 cucchiai di bicarbonato. In questo sistema avremo realizzato una crema che andremo ad utilizzare con una spugna ruvida e strofineremo sul lavello e gli altri sanitari. Basterà risciacquare con acqua corrente ed asciugare con un panno. Ottima soluzione anche per pulire i vetri della doccia. Se abbiamo del calcare o sporco più ostinato, insisteremo in quelle zone con un vecchio spazzolino da denti. Quindi avremo i nostri sanitari puliti e disinfettati. Un tocco finale alle rubinetterie sarà quello di lucidarle con un panno su cui abbiamo versato qualche goccia di alcool rosa.

410

Con acqua e ammoniaca

Per pulire vetri e specchi, prepariamo in un contenitore di plastica dell'acqua, circa un litro o due, (a seconda di quanto abbiamo da pulire) con uno o due cucchiai di ammoniaca. A questo punto non rimane altro che immergere una spugna, strizzarla, passarla sui vetri e poi asciugare con un panno. I nostri vetri saranno perfettamente puliti.

510

Con il sapone di marsiglia

Per un lavaggio di capi bianchi utilizzeremo delle scaglie di sapone di Marsiglia, andranno bene anche i rimasugli di pezzi di sapone, quindi li sminuzzeremo con l'aiuto di un coltello da cucina, ne metteremo uno o due cucchiai colmi direttamente in lavatrice insieme al bucato. Nel cassettino dei detersivi, invece, mettiamo un cucchiaio di bicarbonato e nel reparto dell'ammorbidente 2 o 3 cucchiai di aceto. Si consiglia almeno un lavaggio a 40°.

610

Con lo shampoo per capelli

Per quanto riguarda il lavaggio di capi delicati o di lana, sia che li mettiamo in lavatrice o sia che li vogliamo lavare a mano, utilizzeremo circa un cucchiaio di shampoo per i capelli in sostituzione del solito detersivo. Il risultato sarà di avere capi morbidissimi e profumati! Provare per credere!

710

Bicarbonato di sodio in polvere

Dopo aver utilizzato l'aspirapolvere sui nostri tappeti, se non li possiamo lavare ad acqua, in quanto pregiati o delicati, faremo in un modo di pulirli bene e far ritornare i colori splendenti. Cospargiamo su tutta la superficie uno strato omogeneo di bicarbonato asciutto. Lasciamo agire una notte e poi aspiriamo il tutto.

810

Con il latte detergente

Vediamo come pulire le scarpe in pelle o simil-pelle. Prima di tutto utilizziamo l'apposita spazzola per dar loro una bella spolverata, poi tralasciando le parti in tessuto o la parte scamosciata, puliremo la zona del pellame e della suola con del latte detergente per il viso. Ottimo sistema per finire qualche residuo di un vecchio flacone.

910

Con panno morbido

Per gli oggetti in argento che possediamo, ogni tanto daremo loro una bella pulita. Così facendo non si anneriranno troppo e sarà più facile eseguire il lavoro senza doverci stancare nel riportarli lucenti. Mettiamo un po' di bicarbonato su un panno e strofiniamo, quando l'argento sarà tornato chiaro li passeremo con un altro panno pulito e morbido. Gli eventuali residui di bicarbonato li possiamo asportare semplicemente con un pennellino.

1010

Con gli agrumi

Innanzitutto avremo areato la casa o la stanza, avremo spolverato con dei panni morbidi i mobili e tolto le ragnatele. Poi utilizziamo spesso degli agrumi, questi, sprigioneranno dei piacevolissimi e tipici aromi. Quindi una volta tagliati serviranno sia per essere consumati che per conferire un delizioso profumo all'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il laminato

Il laminato è un materiale utilizzato generalmente per l'allestimento di porte, elementi della cucina e soprattutto per i pavimenti. È costituito dalla pressofusione di ...
Pulizia della Casa

Come pulire casa con l'aceto

In questo momento di grande crisi economica la maggior parte della popolazione cerca di puntare al risparmio, anche perché la vita diventa sempre più cara ...
Pulizia della Casa

Come pulire la casa col bicarbonato

Il bicarbonato è sicuramente un elemento naturale molto efficace per pulire qualsiasi superficie. Esso è indicato per il lavaggio di indumenti e ringhiere in ferro ...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti e la moquette

Pulire tappeti e moquette è importante per rimuovere la polvere accumulata, ma anche per ravvivare il tessuto, la trama particolare e i colori. Essi sono ...
Pulizia della Casa

5 modi per pulire i vetri senza detersivi

Le abitazioni devono essere sempre pulite e lucenti non solo per una questione di ordine ma anche di igiene. Anche i vetri delle case, necessitano ...
Pulizia della Casa

L'aceto nelle pulizie di casa

Nelle pulizie domestiche ci avvaliamo, generalmente, di detersivi e prodotti venduti in commercio. In essi troviamo disciolte varie sostanze chimiche ma talvolta anche prodotti che ...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in alluminio

Le pulizie di casa, sono sicuramente un qualcosa di veramente indispensabile al fine di poter preservare nelle migliori condizioni igieniche possibili la propria abitazione. Quando ...
Pulizia della Casa

Macchie gialle sui sanitari: 5 rimedi naturali

Nonostante una pulizia costante, i sanitari finiscono inevitabilmente per macchiarsi nel tempo; in particolare, sono le macchie gialle ad apparire prima o poi sulla superficie ...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza detersivi

La pulizia dei vetri è tra le attività domestiche che impegnano maggiormente tempo, tuttavia è fondamentale nella cura dell'ambiente casalingo. Nella maggior parte dei ...
Pulizia della Casa

Come Pulire I Baffi Dei Caloriferi E Le Ditate Dalle Pareti

Chiunque in casa possiede un termosifone, anche detto calorifero, per riscaldare l'ambiente di casa durante la stagione invernale, ma il calore continuo su una ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.